Ozono TherapyTM - Ozonizzatore per acqua

Dispositivo Medico per la produzione di acqua ozonizzata


Ozono TherapyTM è un Dispositivo Medico produttore di ozono. Ozono TherapyTM consente di arricchire con ozono l’acqua dove ricostituire i principi attivi del Perossimonosolfato di Potassio e Percarbonato di Sodio, migliorando notevolmente l’efficacia biocida degli stessi e generando:

  • Aumento dello spettro d’azione.
  • Accelerazione dei tempi di abbattimento.
  • Permanenza prolungata del beneficio.


CARATTERISTICHE
Ozono TherapyTM è un Dispositivo medico tecnologicamente avanzato, dalla linea compatta ed elegante, con comandi a sfioramento. Il suo funzionamento è coperto da più brevetti che tutelano in vario modo le principali caratteristiche di funzionamento e design del prodotto. I vantaggi dati dall’uso dell’apparecchio sono molteplici:
  • utilizzo dell’ozono in tempo reale nel pieno delle sue potenzialità;
  • quantità di ozono erogata rapportata ai principi attivi del pacchetto;
  • ozonizzazione costante e proporzionata alla velocità di erogazione dell’acqua;
  • schermo touch screen con indicatore di funzionamento;
  • pratico nel montaggio, tempo previsto 5 minuti;
  • non necessita di manutenzione per due anni.


Informazioni Tecniche di Ozono TherapyTM
  • Nome: Ozono TherapyTM
  • Voltaggio in entrata: 100V-250V, 50/60Hz
  • Voltaggio in uscita: 12V
  • Potenza: 9W
  • Ioni di ozono in acqua ozonizzata (0,1Mpa sotto pressione) > 0,4 – 0,8 mg/L (ppm)
  • Minima quantità di ozono rilevata: 500mg/h
  • Peso: 645g
  • Dimensioni Esterne(lunghezza*spessore* altezza): 135/68/188 mm
  • Dispositivo Medico: Classe I

Disinfezione dell’acqua nell’ambiente domestico e ospedaliero
Grazie alle sue proprietà biocide, l’utilizzo dell’ozono è diffuso per elevare la qualità dell’acqua potabile. Molti acquedotti in tutto il mondo, da lungo tempo hanno già adottato questa soluzione per sanificare l’acqua da distribuire nella rete idrica, riconoscendo le proprietà naturali e depurative dell’ozono. Con i moderni e pratici generatori di ozono come il nostro Ozono TherapyTM, è possibile un notevole risparmio economico per chi, esigente di una maggiore qualità rispetto a quella di rete, acquista l’acqua minerale imbottigliata. I benefici relativi all’impiego dell’acqua ozonizzata sono molteplici, basti ricordare le quantità di bottiglie che spesso vengono stoccate in pessime condizioni ambientali (magari sotto il sole), oppure nelle vicinanze di materiale tossico che può essere assorbito dalla plastica del contenitore d’acqua. L’ozono prodotto dall’apparecchio interviene direttamente sull’erogatore domestico rendendola qualitativamente migliore.


Applicazioni di Ozono TherapyTM nell’ambiente ospedaliero

Nel settore ospedaliero, l’uso di un Dispositivo Medico come Ozono TherapyTM è certamente indispensabile, per la preparazione del paziente, prima dell’ingresso in sala operatoria, al fine di prevenire l’insorgere di malattie e infezioni, causate dai microrganismi che si trovano normalmente sulla cute umana.
È utile anche per il chirurgo e il personale infermieristico che si trova ad operare in sala operatoria: eseguire le normali procedure di igiene personale come il lavaggio delle mani con acqua ozonizzata è certamente il miglior metodo per prevenire la trasmissione crociata di patologie dal paziente all’operatore e dall’operatore al paziente.


Applicazioni di Ozono TherapyTM nell’ambiente domestico
Gli usi dell’ozono nell’ambiente domestico sono numerosi; ci limitiamo pertanto a citarne soltanto alcuni, con specifica attenzione a quelli che prevedono l’uso dell’acqua ozonizzata.
  • Disinfezione dell’acqua
  • Lavaggio frutta e verdura
  • Lavaggio del viso
  • Trattamento dei capelli
  • Pulizia della bocca per la prevenzione di carie e infezioni
  • Prevenzione Piede d’atleta (Micosi)
  • Lavaggio e pulizia degli indumenti
  • Prevenzione dell’Acne
  • Piccole ulcerazioni
  • Prevenzione di Herpes simplex e zoster
  • Arrossamenti
  • Smagliature
  • Cellulite
I riconoscimenti dell’attività dell’ozono sono numerosi: già sperimentato da molti anni come ottimo agente microbicida, è approvato dal Ministero della Salute Italiano, oltre che utilizzato da lungo tempo all’estero per le più varie applicazioni connesse al settore della disinfezione. Riconosciuto da enti mondiali come l’FDA (Food and Drug Administration) e l’EPA (Environmental protection Agency), è indubbiamente un valido alleato per tutti coloro che pretendono una disinfezione priva di rischi.

Ozono TherapyTM si installa in pochi minuti nel rubinetto dell’acqua garantendo l’immediata messa in funzione del meccanismo di generazione dell’ozono.
L’emissione di quest’ultimo è comandata all’apertura del rubinetto e la sua erogazione è rapportata all’acqua in uscita.
Queste semplici mosse rendono Ozono TherapyTM versatile ed ideale per gli ambienti professionali ma anche domestici garantendo la massima sicurezza e beneficio immediato.

INDICAZIONI PER L’INSTALLAZIONE

  1. Il dispositivo deve essere posizionato almeno a 10 cm sopra l’altezza del rubinetto. Può essere anche appeso ad una parete applicando una vite sul muro; in tale circostanza togliere la base, estraendola.
  2. Collegare il tubicino in silicone al collettore di erogazione, ubicato nella parte bassa dell’apparecchio.
  3. Sul rubinetto da utilizzare, sostituire il miscelatore montando il miscelatore venturi acqua/ozono in dotazione.
  4. Infilare il tubicino in silicone nell’apposito ugello del miscelatore venturi acqua/ozono.
  5. In dotazione si trovano delle fascette, da utilizzare a discrezione, per fissare il tubicino di erogazione dell’ozono. In tal caso si raccomanda di non creare strozzature del tubicino.
  6. Allacciare l’alimentatore nella presa elettrica da 220V e nel lato destro dell’ozonizzatore.



Scoperto tra la seconda metà del 1700 e la prima metà del 1800, l’ozono (O3) è una sostanza instabile che si ricava dall’ossigeno elementare e si presenta come un aeriforme azzurrino, fortemente reattivo e dal caratteristico odore pungente, uguale a quello presente nell’aria durante i temporali.
La sua elevata reattività lo rende instabile, perciò deve essere prodotto subito prima di essere utilizzato e, dopo aver espletato la sua funzione, grazie a questa sua qualità, tende a ritrasformarsi rapidamente in ossigeno senza lasciare residui. Ciò lo rende migliore di molti altri agenti disinfettanti impiegati per rendere potabile l’acqua.
L’ozono, in quanto derivato dell’ossigeno, è in grado di aggredire sostanze dotate di proprietà sgradevoli presenti nelle acque da potabilizzare e trasformarle in prodotti innocui. Esso è in grado di espletare questa funzione anche meglio dell’ossigeno stesso e di altre sostanze analoghe perché il suo potere ossidante è molto maggiore, per cui agisce in tempi più brevi e in modo più incisivo.

NORMATIVA
L’FDA, organismo della United States Department of Health and Human Services, ammette, a convalida della compatibilità dell’ozono con le attività umane, l’impiego di ozono come agente antimicrobico in fase aeriforme o in soluzione acquosa nei processi produttivi (trattamento, lavorazione, conservazione) di alimenti come carne, uova , pesci, formaggi, frutta e verdura. In particolare il documento 21 CFR parte 173.368 (registro n. 00F-1482) ha etichettato l’ozono come elemento GRAS (Generally Recognized As Safe) ossia un additivo alimentare secondario, sicuro per la salute umana.
L’EPA (Environmental protection Agency), riconosce la validità dell’ozono e il suo maggior potere ossidante rispetto al cloro e alle radiazioni UV, dimostrando i minori tempi di contatto e la mancanza di ricrescita di microorganismi a seguito del trattamento ozonizzato. Anche la Comunità Europea ha introdotto nel 2003 l’utilizzo di ozono ai fini alimentari per la disinfezione e sterilizzazione durante i processi d’imbottigliamento dell’acqua. In Italia, il Ministero della Sanità con protocollo del 31 Luglio 1996 n. 24482, ha riconosciuto l’utilizzo dell’ozono nel trattamento dell’aria e dell’acqua, come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe ed acari.



EFFICACIA DELL’OZONO L’ozono è uno dei più potenti ossidanti naturali, che agisce in concentrazioni pari a frazioni di ppm (parti per milione) ed in tempi relativamente brevi.

Tabella1 – Inattivazione di batteri, virus, muffe, funghi e insetti in seguito ad ozonizzazione in acqua



ORGANISMO CONCENTRAZIONE TEMPO DI ESPOSIZIONE
BATTERI
(E. Coli, Legionella, Mycobacterium, Fecal Streptococcus)
0,23 ppm – 2,2 ppm < 20 minuti
VIRUS
(Polivirus type-1, Human Rotavirus, Enteric virus)
0,2 ppm – 4,1 ppm < 20 minuti
MUFFE
(Aspergillus Niger, vari ceppi di penicillum, Cladosporium
2 ppm 60 minuti
FUNGHI
(Candida Parapsilosis, Candida Tropicalis
0,02 ppm – 0,26 ppm < 1,67 minuti
INSETTI
(Acarus Siro, Tyrophagus Casei, Tyrophagus Putrescientiae)
1,5 ppm – 2 ppm 30 minuti


L’ozono è riconosciuto a livello mondiale come sostanza sicura per i processi di disinfezione,distinguendosi dagli altri disinfettanti per le seguenti caratteristiche:

  • L’ozono disciolto in acqua è sicuro e conveniente;
  • Non lascia residui che potrebbero contaminare gli articoli trattati in quanto si riconverte rapidamente in ossigeno;
  • Possiede largo spettro d’azione;
  • È prodotto in situ ad esigenza, e quindi non crea problemi di stoccaggio;
  • Non comporta costi e problemi per lo smaltimento.


Ricordiamo che l’ozono è riconosciuto dall’ FDA (Food and Drug Administration) come agente antimicrobico adeguato e da 300 a 2000 volte più efficace del cloro nell’ uccidere i microbi. Anche l’EPA dichiara la superiorità dell’ozono in termini di efficacia biocida come riportato nella tabella 2, ove si confrontano i valori Ct (Concentrazione x Tempo) di vari disinfettanti per la disattivazione dei virus, dimostrando la superiorità dell’ozono rispetto al cloro nell’abbattere i protozoi.

Tabella 2. Valori-Ct per la disattivazione dei virus da parte di vari disinfettanti

DISINFETTANTE UNITÀ INATTIVAZIONE
Cloro mg∙min/L 3 4 6
Cloramina mg∙min/L 643 1.067 1.491
Biossido di Cloro mg∙min/L 4,2 12,8 25,1
Ozono mg∙min/L 0,5 0,8 1,0
UV mg∙min/L 21 36 Non disponibile

I valori CT sono ottenuti da AWWA, 1991.

La tabella 3, invece, mostra il tasso di disinfezione per le spore di Giardia. Si può riscontrare che il cloro e la cloramina hanno valori Ct più alti rispetto all’ozono. Ciò significa che l’ozono è un disinfettante potente e certamente migliore di altri, comunemente utilizzati, per disattivare questo microorganismo.

Tabella 3. Valori Ct per la disattivazione della ciste di Giardia da parte di vari disinfettanti


DISINFETTANTE INATTIVAZIONE (mg∙min/L)
0,5-log 1-log 1,5-log 2-log 2,5-log 3-log
Cloro2 17 35 52 69 87 104
Cloramina3 310 615 930 1.230 1.540 1.850
Biossido di Cloro4 4 7,7 12 15 19 23
Ozono 0,23 0,48 0,72 0,95 1,2 1,43

I valori CT sono ottenuti da AWWA, 1991.



FORMULA DISINFETTANTE IN ACQUA OZONIZZATA
L’ozono è un aeriforme solubile in soluzione acquosa (fino a 13 volte più dell’ossigeno a temperature tra 0-30°C) con una solubilità inversamente proporzionale alla temperatura ed al pH. Sfruttando questa caratteristica e affrontando il problema della sua durata relativa (tende a decomporsi velocemente in ossigeno senza lasciare residui pericolosi nell’ambiente), è stato ideato Ozono TherapyTM, ozonizzatore per acqua destinato a produrre un flusso controllato di ozono che miscelato all’acqua di rete, abbatte i limiti alla sua accessibilità, distribuito in esclusiva da Biosteril Italia srl.

  • I rinomati benefici dell’acqua ozonizzata sono innanzitutto dettati dalla capacità ossidante e biocida dell’ozono stesso e, a questo scopo, l’apparecchio si presta ad essere collegato alla rete idrica per il lavaggio antisettico.
  • La ricostituzione in acqua ozonizzata poi, di altri principi attivi relativi ai prodotti disinfettanti Rely+OnTMVirkonTM e Rely+OnTM PerasafeTM,rispettivamente il perossimonosolfato di potassio e percarbonato e TAED, permette di sfruttare la sinergia ossidativa migliorando notevolmente l’efficacia biocida degli stessi accelerando i tempi di abbattimento dei patogeni, con un notevole vantaggio per la tutela della salute.


L’accelerazione della dinamica dei principi, generata dalla maggiore ossidazione, contempla il beneficio del primo e secondo punto, aumentando lo spettro e riducendo i tempi di abbattimento dei patogeni, cogliendo l’obiettivo di molti operatori che, ora più che mai, devono speculare sul tempo di applicazione dei disinfettanti.

Oltre a ciò, l’acqua ozonizzata è fin da subito trattata con un potente ossidante. Questo significa che, ancor prima di ricostituire la soluzione disinfettante, l’acqua in arrivo dalla rete, qualunque sia la sua provenienza, subisce un forte abbattimento della carica batterica che porta in sé. Questo è un grande vantaggio perché, in questo modo, non c’è perdita di principio attivo del prodotto disinfettante che, anche se involontariamente, prima di disinfettare le superfici contaminate, si occupa di disinfettare l’acqua di rete potenzialmente contaminata. Per questa ragione, anche quando l’ozono non è più presente nella soluzione, viene mantenuta la massima efficacia dei principi attivi contenuti nei disinfettanti.

L’applicazione di queste associazioni è riscontrabile nei kit:






Richiedo di ricevere la documentazione relativa al prodotto Ozono TherapyTM